Vesciche

Come scegliere le scarpe da corsa

3 min - Tempo di lettura
Come scegliere le scarpe da corsa Come scegliere le scarpe da corsa Come scegliere le scarpe da corsa

Le vesciche dolorose possono rallentare i progressi sportivi e  possono persino mettere in pausa le carriere dei migliori atleti. Nonostante non siano così gravi come rotture e distorsioni, le vesciche non dovrebbero essere ignorate in quanto possono influenzare la concentrazione e le prestazioni. La migliore pratica per qualsiasi atleta è quella di prevenire le vesciche, e la scelta della scarpa è dove inizia la prevenzione.

Quando si corre, il piede tocca il terreno più o meno allo stesso modo a ogni passaggio, facendo sì che la pelle sfreghi ripetutamente contro le scarpe o le calze negli stessi punti. Le scarpe poco aderenti o troppo strette o troppo grandi aumentano lo sfregamento, e questo è l’attrito che causa le vesciche. Le scarpe da corsa sono progettate per prevenire le vesciche e lesioni da quel movimento ripetitivo offrendo un’ammortizzazione specifica per favorire l’assorbimento degli urti.

La scarpa da corsa ideale è quella che si adatta al tipo di corsa e alla forma del piede.

Quando si acquistano delle scarpe da corsa, bisogna informare il venditore sulla propria routine, cioè per quanto tempo ci si allena, che tipo di allenamento si segue e su qualsiasi problema del piede che si potrebbe avere. Alcune scarpe da corsa sono progettate per l’asfalto in quanto sono leggere, flessibili e attutiscono i piedi durante i passi ripetitivi su superfici dure e uniformi. Alcune scarpe sono progettate per percorsi fuoristrada con rocce, fango o altri ostacoli. Queste scarpe offrono maggiore stabilità alla caviglia e supporto per superfici irregolari.

Una volta che è stato individuato il tipo di scarpa di cui si ha bisogno, è bene usarle solo per correre. I piedi tendono a gonfiarsi un po’ alla fine della giornata, in modo simile a come si espandono quando corri, quindi è consigliabile provare le scarpe di pomeriggio o di sera per avere un’impressione migliore.

È necessario assicurarsi di avere abbastanza spazio nella punta. Ci dovrebbe essere approssimativamente una larghezza di un pollice tra la fine del piede e la fine della scarpa. Il piede dovrebbe essere centrato sulla piattaforma della scarpa con la scarpa avvolta comodamente intorno al piede, non stretta e non morbida.

Dopo aver trovato un paio che si adatta bene, è bene provarle. Correre su un tapis roulant o fare qualche giro intorno al negozio per assicurarsi che non ci siano irritazioni o che il tallone non scivoli – cosa che potrebbe causare vesciche. Chiedere anche al negozio delle buone calze da corsa: possono fare una grande differenza. Una volta trovate le scarpe da corsa perfette, è importante utilizzarle solo per correre.

Indipendentemente dal fatto che si stia correndo o gareggiando in uno sport di squadra, quando si indossano scarpe nuove, è utile avere un paio di scarpe di riserva a portata di mano. Se si sente l’accenno di una vescica in arrivo, bisogna fermarsi e cambiare le scarpe immediatamente. Se ciò non è possibile, utilizzare un cerotto Compeed cerotti per vesciche. In questo modo la corsa o il gioco non saranno interrotti. Un’ultima regola per prevenire le vesciche: i piedi sudati possono anche creare l’attrito che porta alle vesciche, quindi è importante mantenere i piedi asciutti. Per questo è consigliabile usare la polvere per i piedi e cambiare i calzini regolarmente.