Vesciche 3 min - Tempo di lettura

Come prevenire e trattare le vesciche ai piedi quando si indossano scarpe nuove

Come prevenire e trattare le vesciche ai piedi quando si indossano scarpe nuove Come prevenire e trattare le vesciche ai piedi quando si indossano scarpe nuove Come prevenire e trattare le vesciche ai piedi quando si indossano scarpe nuove

Le vesciche ai piedi sono fastidiose. Possono apparire in qualsiasi momento e rendere ogni passo un’esperienza spiacevole. Anche se piccole, hanno il potere di disturbare il lavoro, lo sport, una vacanza o un evento speciale. In questo articolo spiegheremo come evitare la formazione delle vesciche, in particolare:

  • Come e perché si formano le vesciche ai piedi: quali sono le condizioni che favoriscono la formazione di queste fastidiose lesioni della pelle; quali attività sono più a rischio?
  • Prevenire le vesciche: cosa fare per evitare che compaiano e come proteggere adeguatamente il piede durante la giornata; come prevenire le vesciche ai piedi quando si indossano scarpe nuove.
  • Curare le vesciche: i consigli e i rimedi per trattare velocemente le lesioni della cute, minimizzare il dolore e prevenire complicazioni.

Come si formano le vesciche?

La maggior parte delle vesciche ai piedi si forma quando la pelle è soggetta a uno sfregamento continuo contro le scarpe o le calze. Lo strato superiore danneggiato della pelle si stacca dagli strati sottostanti e, nello spazio creatosi, si raccoglie del liquido, creando una bolla solida sotto la pelle. Le vesciche si sviluppano molto rapidamente, possono richiedere diversi giorni per guarire e, se si rompono, possono infettarsi, diventando più dolorose.

Le vesciche si sviluppano più frequentemente in estate perché nei giorni caldi e umidi i piedi tendono a gonfiarsi per la ritenzione idrica, facendo sì che le scarpe comprimano i piedi in certe aree. Di conseguenza, quando i piedi sono sia gonfi che sudati, si crea una combinazione particolarmente adatta alla formazione delle vesciche.

 

Suggerimenti per te
Vesciche

Cosa fare quando iniziano a formarsi le vesciche

Ci sono molte attività che possono causare la formazione delle vesciche ai piedi. Indossare scarpe inadatte durante attività come la corsa, il fitness o anche il golf e il giardinaggio può portare alla formazione di vesciche dolorose, causate dai movimenti ripetitivi. Gli escursionisti, ad esempio, ne soffrono spesso, specialmente quando le calze si bagnano e causano attrito negli scarponcini da trekking. In realtà qualsiasi attività che richiede di camminare molto, come visitare un parco di divertimenti con la famiglia, visitare una nuova città in vacanza o godersi una giornata di shopping può essere rovinata da calzature scomode, tra cui le scarpe nuove.

Come prevenire le vesciche

Per prevenire la formazione delle vesciche ai piedi è importante mantenerli in buone condizioni. La pelle eccessivamente secca ha più probabilità di irritarsi rispetto alla pelle sana; quindi, è consigliabile applicare una crema per i piedi ogni sera. Un altro modo per evitare le vesciche è indossare scarpe aderenti e calzini adatti o utilizzare solette apposite nelle scarpe. Se si deve camminare a lungo, svolgere un’attività fisica o indossare scarpe nuove, è possibile proteggere i piedi al primo segno di rossore o irritazione con cerotti e stick specifici. Scegli tra i prodotti Compeed® quello più adatto alle tue esigenze.

Come curare le vesciche ai piedi

Una volta che si forma una vescica, deve essere trattata rapidamente per minimizzare il dolore e prevenirne l’infezione. Ecco come curare le vesciche ai piedi in modo efficace:

  • Pulire delicatamente l’area della lesione;
  • Applicare un cerotto specifico per proteggere la vescica da pressione, attrito, batteri e sporco;
  • Cercare di evitare di indossare tutto ciò che irrita la zona.

Non si deve mai far scoppiare una vescica, ma se succede, bisognerà pulirla delicatamente con acqua saponata, immergerla in un bagno di acqua salata per 10 minuti e coprirla con un cerotto nuovo e specifico.

Le vesciche possono rovinare la giornata, ma con lo stick Compeed® anti-Vesciche o i Cerotti Compeed® per Vesciche a portata di mano, è possibile salvarla e continuare a camminare. Se una vescica non viene trattata in modo appropriato, ci si espone al rischio di infezione o si rallenta il processo di guarigione.

Cécile Artus – Arduise
Cécile Artus – Arduise
Responsabile degli affari medici presso HRA Pharma
Cécile lavora con HRA da oltre 3 anni e lavora nel settore farmaceutico dal 2011. Ha studiato all'Università Paris-Sud conseguendo un dottorato in Biologia/Scienze biologiche.